sabato 22 aprile 2017

Ciaran Carson - Punteggiatura







































Questa notte gelida sta tremolando con linee e angoli, invisibili
  traiettorie:

Tremanti, gessosi, diagrammi geometrici, cancellati nell’istante
  in cui vengono schizzati,

Ma persistono nella mente. I colpi, gli echi, sono come
  fruste, e quando trasali,

Non sai più da dove è venuto. Questo proiettile, c’è il tuo
  nome sopra?

Per il momento, tutto è un’incognita, un vuoto non ancora riempito.


Camminando nello spazio nero tra le stelle, evito le
  crepe sul selciato.

E nel vuoto tra i semafori, la mia ombra sembra
  attraversare. Posso

Vedere la mia mano, un miglio avanti nel futuro, sta giusto per girare
  la chiave nella serratura,

Quando un’altra ombra salta fuori da dietro la siepe, andando,
  puntini, puntini, puntini, puntini, puntini ….

di Ciaran Carson, da Belfast Confetti (Wake Forest University Press - 1989) pag. 64
traduzione e disegno g.r.


mercoledì 5 aprile 2017