venerdì 21 febbraio 2014

forse non tutti sanno che. (annotazione) / '14


Forse non tutti sanno che

La scrittura di ricerca spesso è limpidissima, trasparente, transitiva: Costa, Tarkos, Mohammad, ...

Si capisce. Tanto, anzi parecchio. Se la si legge. Specie in alcuni casi.

Avranno i lettori voglia di avventurarsi in tali casi?

No?

Come faranno allora a continuare a dire che non si capisce?